Roccapiemonte/Nocera I. Divieto di avvicinamento di un stalker nocerino a un’impiegata di Roccapiemonte

Scritto da , 6 ottobre 2015

 

I Carabinieri della Stazione di Castel San Giorgio, a conclusione delle indagini avviate a seguito di una denuncia sporta da un’impiegata 42enne di Roccapiemonte (SA),  hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, nei confronti di un 38enne di Nocera Inferiore (SA).

Il provvedimento è scaturito dalla piena concordanza dell’A.G. con le risultanze investigative acquisite, che hanno consentito di documentare che l’ex coniuge, non accettando la separazione, aveva reiteratamente posto in essere comportamenti ossessivi e minacciosi nei confronti della donna, giungendo finanche a seguirla per strada, ingenerandole un grave stato di ansia e paura e costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita.

Consiglia