Roberto De Luca: «Il mercato ortofrutticolo Senza futuro se resta solo un sito di stoccaggio»

Scritto da , 18 luglio 2015

PAGANI. «Il mercato ortofrutticolo di Pagani-Nocera non può avere futuro se si configura semplicemente come sito di stoccaggio». A dichiararlo, ieri  pomeriggio, il responsabile economico del Pd Salerno Roberto De Luca, in una riunione al Bar Vergati, per parlare del futuro del Mercato ortofrutticolo di Pagani-Nocera e delle opportunità di sviluppo del comparto agro-alimentare. A discuterne il consigliere regionale Luca Cascone, il presidente di Coldiretti Salerno Vittorio Sangiorgio, il consigliere comunale Massimo Petrosino di Nocera Inferiore e il capogruppo Pd Giusy Fiore di Pagani.

« Perché un produttore decida di investirvi è necessario che il mercato diventi  un contenitore di servizi, che offre valore aggiunto nel campo della logistica e soprattutto della tracciabilità del prodotto –ha affermato De Luca-. Potremmo ipotizzare la creazione di un marchio certificato del mercato di Pagani. Profilare le tipicità delle produzioni, perimetrare il bacino di utenza, costruire una rete di micro-consorzi certificati della Salerno Food Valley: tutto questo significherebbe creare un marchio di qualità e dare un vero valore aggiunto al mercato e all’intero settore agro-alimentare».

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->