Riparte a Cetara Teatri in Blu

Scritto da , 6 Agosto 2021
image_pdfimage_print

Venerdì 27 agosto riparte Teatri in Blu, festival di teatro e musica ideato e diretto da Vincenzo Albano per il borgo marinaro di Cetara, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. Fino al 3 settembre, tra piazza San Francesco e piazzetta Grotta, teatro per l’infanzia, live musicali e spettacoli in luoghi segreti, animeranno insolite location a picco sul mare. «Abbiamo ripensato Teatri in Blu con una conformazione diversa – spiega il direttore artistico Vincenzo Albano –, come un piccolo festival in un luogo sospeso tra terra e mare, come è appunto Cetara. In questo tempo, in cui lo spettacolo dal vivo deve trovare lo slancio per ripartire, crediamo sia necessario sperimentare strade e percorsi diversi, incrociare linguaggi e pubblici, per ricercare nuovi modi di stare insieme. Presentiamo tre diverse categorie di spettacolo: #bluKIDS, cinque appuntamenti teatrali dedicati alle famiglie, con generi diversi per sorprendere i più piccoli e non solo; e ancora #bluLIVE, musica dal vivo nella suggestiva cornice marina di piazzetta Grotta, che vedrà alternarsi raffinati cantautori del panorama nazionale come Pacifico, Erica Mou, Alfina Scorza, Patrizia Laquidara, Mimosa Campironi; e infine #bluTALE, un particolare format dedicato a persone unite da vincolo sentimentale, un percorso esperienziale tra paesaggi mozzafiato e parole d’amore, che condurrà i partecipanti in un luogo segreto. La formazione di un nuovo pubblico per il teatro, la musica che è lingua universale capace di arrivare a tutti, e l’idea di ripartire dall’amore – la forma primaria di unione tra le persone –, ci fa sperare che questo piccolo festival possa essere l’occasione per ritrovare l’interesse del pubblico e comprendere il futuro dello spettacolo dal vivo». Cinque gli appuntamenti della sezione #bluKIDS, previsti in piazza San Francesco tutti alle ore 20.30; i cinque eventi della sezione #bluLIVE andranno in scena alle ore 21 o alle 22 in piazzetta Grotta; mentre i due percorsi di #bluTALE si svolgeranno in luogo segreto. Si parte venerdì 27 agosto ore 20.30 con #bluKIDS, in scena Zampalesta u cane tempesta, di e con Angelo Gallo, spettacolo di burattini tradizionali calabresi; si prosegue col teatro per famiglie domenica 29 agosto con il Teatro dei piedi che presenta Va’ dove ti porta il piede di e con Laura Kibel; martedì 31 agosto si prosegue con I sogni delle marionette di mare, testi e opere di Nigel Lembo con le musiche di Raffaele Amenta; mercoledì 1 settembre ancora spazio al teatro per famiglie con Principio Attivo Teatro che presenta Storia di un uomo e della sua ombra – (Mannaggia ‘a morte), giovedì 2 settembre con Teatro nel Baule che presenta Ufficio parole smarrite con Simona di Maio e Sebastiano Coticelli. Anche la sezione #bluLIVE inizia il 27 agosto. Alle ore 22 in piazzetta Grotta, fa tappa il tour estivo di Erica Mou, che presenta Punti di fuga, accompagnata dalla musicista Flavia Massimo; domenica 29 agosto sempre alle 22 va in scena Storie con Patrizia Laquidara e Davide Repele; lunedì 30 agosto ore 21, si prosegue con Un anno che pare sognato, che vede il ritorno sul palco del cantautore Pacifico insieme a Antonio Leofreddi, per presentare in versione acustica un “best of” dei brani del suo repertorio; e ancora martedì 31 agosto ore 22.00 Le lettere di Jo con Alfina Scorza, Pasquale Curcio e Ivan Cantarella; #bluLIVE si chiude venerdì 3 settembre ore 21 con Lei di e con Mimosa Campironi, un live che va oltre ogni possibile schema pre-imposto, contro le gabbie imposte al concetto di identità e di genere. Sono previste l’1 e il 2 settembre le repliche dello speciale format #bluTALE, dedicato a persone legate da vincolo sentimentale, che in un posto segreto potranno assistere alla performance 29 marzo 1912, racconto di Mauro Andrizzi e Marcus Lindeen, tratto da una lettera di Robert Falcon Scott, con Giulio Stasi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->