Rifiuti speciali pericolosi, maxi sequestro della Guardia Costiera di Torre Annunziata

Scritto da , 20 luglio 2018
image_pdfimage_print

Nel pomeriggio mercoledì nell’ambito dell’attività di controllo sui cantieri navali per la verifica delle norme in materia di gestione e smaltimento dei rifiuti, il personale della Guardia Costiera di Torre Annunziata ha accertato, presso l’area cantieristica oplontina, la presenza di vaste aree scoperte in cui venivano stoccati rifiuti speciali pericolosi e non, esposti agli agenti atmosferici in evidente stato di abbandono in piena violazione delle prescrizioni normative dettate dal Codice dell’Ambiente e della legge speciale per la Campania riguardante “Misure Straordinarie per fronteggiare l’emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Campania nonché misure urgenti di tutela ambientale”. In particolare sono state rinvenute all’interno della superficie cantieristica tre vaste aree adibite a discarica a cielo aperto, della superficie complessiva di circa 660 mq, all’interno delle quali sono stati scoperti cumuli di scarti di vetroresina di varia pezzatura e granulometria; numerosi fusti di materiali nocivi quali resine, olii ed acidi facilmente infiammabili e pericolosi per l’ambiente, il tutto in stato di evidente degrado; inoltre sono stati trovati numerosi bidoni aperti, contenenti residui di vernici e diluenti ed inoltre scarti di legno e numerosi sacchi tipo Big-Bag colmi di rifiuti di vario genere oltre a frigoriferi, pneumatici e caldaie. Pertanto si è proceduto immediatamente al Sequestro Preventivo d’urgenza delle aree di cantiere in parola informando di tutto l’Autorità Giudiziaria. Attualmente sono in corso le indagini per risalire agli autori del reato per deferirli alla giustizia e imporre la caratterizzazione dei rifiuti, l’avvio a discarica di quanto oggetto di sequestro e per la necessaria bonifica delle zone. Tali controlli saranno estesi a tutti i cantieri nautici ubicati sul pubblico demanio marittimo ed in prossimità dello stesso nell’intero ambito di giurisdizione della Circondario Marittimo di Torre Annunziata.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->