Resa dei conti azzurra: Roscia contro Cardiello. E lancia Sarno candidato

Scritto da , 20 ottobre 2015
image_pdfimage_print

«Vogliono farmi chiudere il club Forza Silvio». Antonio Roscia lancia l’ultimo allarme, dopo la nomina di Damiano Cardiello quale coordinatore provinciale dei Club della provincia di Salerno. A quanto pare, il figlio del senatore azzurro sarebbe stato messo lì su espressa volontà di Mara Carfagna che ieri avrebbe incontrato Marcello Fiori e Pietro Smarrazzo per indicare il nome. Nomina che sarebbe finita immediatamente nel mirino di Antonio Roscia che ha chiesto chiarimenti ai vertici nazionali del partito. «Non ho mai sentito della esistenza di un Club Forza Silvio del quale fosse presidente l’avvocato Damiano Cardiello di Eboli – dice Roscia – e giammai vi era stata in precedenza una nomina di coordinatore provinciale in tal senso. Ed è per questo che ho chiesto di avere copia della lettera di nomina, la data di affiliazione del Club Forza Silvio di Eboli, nonché di sapere – prosegue Roscia – sulla scorta di quali titoli preferenziali sia stato selezionato per la nomina di Coordinatore provinciale Damiano Cardiello visto che mai l’attività del Club Forza Silvio di Eboli era stata pubblicizzata o resa nota». Inoltre, conclude, «ho chiesto di sapere come mai l’unico club davvero attivo sul territorio (ossia il mio) non sia stato nemmeno interpellato». Intanto Antonio Roscia lancia la sua proposta per una candidatura a sindaco. Si tratta dell’avvocato Michele Sarno, «non si comprende – dice Roscia – per quale motivo l’ avvocato Sarno non venga coinvolto nel dibattito del centrodestra unitario relativo al nome del candidato Sindaco di Salerno. C’è chi cerca l’esponente della società civile, c’è chi cerca il rappresentante politico». «Ebbene – prosegue – Michele Sarno è esponente importante della società civile in quanto noto avvocato e presidente della Camera penale. D’altra parte, è anche storico esponente politico con una radicata presenza a Salerno, avendo militato sia in Alleanza Nazionale che nel PdL, dove ha sempre raccolto molti consensi. Vorrei poi ricordare che Michele Sarno è un tesserato di Forza Italia». (andpell)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->