Renzi fa presa anche a Salerno: costituiti i primi circoli di Italia Viva

Scritto da , 24 Ottobre 2019
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Nascono i primi circoli di Italia Viva in provincia di Salerno. L’ex senatore Roberto Napoli fonda quello di Battipaglia e scende in campo in prima persona. A Scafati adesione netta dell’ex candidato sindaco del Pd, Michele Russo a capo del circolo cittadino. L’ex presidente del Consiglio comunale di Pellezzano, Nicola Coviello si schiera e sale sul treno renziano della Leopolda. A Nocera Inferiore c’è Paolo Donnarumma; Angelo Napoli a Baronissi; Marco Caponigro ad Eboli. A Serre l’assessore Martino Di Rosario che ha sposato fin da subito il nuovo progetto renziano. Ad Amafi, invece, c’è Andrea Gargano. La città della Costa è impegnata da qui a breve nel rinnovo dei suoi vertici cittadini. A Salerno città c’è Emilio D’Alessio con il circolo “Salerno Viva”; poi Guglielmo La Pastina a capo di “Crescita Salerno”; ancora due i circoli legati alla giustizia: uno che fa capo a Francesco Scarpa, l’altro a Aldo Gerardo Alessandro. A Cava de’ Tirreni due i circoli: uno che fa capo a Cristian Ferrara, l’altro a Loredana Bottello.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->