Regionali: Mussolini, capolista FI Campania: “Combatterò De Luca”

Scritto da , 29 aprile 2015
image_pdfimage_print

“Ho accettato di guidare la lista di Forza Italia alle prossime regionali in Campania: me lo ha chiesto oggi per telefono Berlusconi. Si tratta di un vero onore. Gli voglio bene. Obbediscocon affetto”. Lo rende noto la stessa Alessandra Mussolini in una pausa dei lavori parlamentari di Strasburgo. “Ancora una volta – prosegue – la mia vita s’incrocia con Napoli, la mia citta’ d’adozione, la citta’ che amo”.

“Ora dobbiamo vincere la corsa contro il tempo per presentare le carte e formalizzare la candidatura… E poi sara’ battaglia vera”. L’ex parlamentare di An annuncia non vede l’ora di tuffarsi in campagna elettorale. “La mia candidatura e’ il frutto della forte volonta’ di Berlusconi. Ci sentiamo spesso. E oggi – racconta raggiante – quando mi ha chiamato, ovviamente mi ha fatto piacere. Mi ha fatto questa proposta con affetto vero. E alla fine gli ho detto: ‘Sai che ti voglio bene e quello che mi chiedi io faccio. Voglio bene a te al partito. Obbedisco, ma con affetto”. Mussolini ammette che per Forza Italia non e’ un momento facile: “Sappiamo tutti che il partito si trova in difficolta’. Ma io non sono in nessuna corrente, sono e saro’ sempre vicina a Berlusconi. E’ importante che ognuno dia il suo contributo, soprattutto quando ci sono problemi. E il fatto che abbia pensato a me per Napoli rappresenta un grande onore. Ho accettato senza alcun dubbio. Ora non vedo l’ora di parlare con i napoletani, i campani, ma senza ‘azzeccare’ nessun manifesto. I cittadini non ne possono piu’ di chi sporca la citta’. In un mese ce ne saranno delle belle, combattero’ contro De Luca, ma anche contro il Sindaco. Si tratta di una sfida vera”.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->