Regionali Campania, partita l’organizzazione, resta l’incognita sulla data del voto

Scritto da , 17 febbraio 2015

E’ stata firmata in Prefettura di Napoli, l’intesa quadro tra la Regione e le cinque Prefetture della Campania sull’organizzazione e l’attuazione delle consultazioni regionali del 2015. L’accordo e’ stato sottoscritto dal presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ed il Prefetto di Napoli, Gerarda Maria Pantalone, di Avellino Carlo Sessa, di Benevento Paola Galeone, di Caserta Carmela Pagano e di Salerno (rappresentato dal capo di Gabinetto Giuseppe Forlenza). L’organizzazione è partita dunque l’incognita resta pero’ sulla data del voto. A decidere il governo attraverso l’emanazione dinun decreto. La Regione curera’ la predisposizione di appositi programmi per l’acquisizione dei dati provenienti dal Ministero e la diffusione dei risultati provvisori sulla base della normativa regionale; fornira’, per il tramite delle Prefetture, gli stampati necessari per gli Uffici Centrali circoscrizionali e l’Ufficio Centrale regionale; sosterra’ le spese indispensabili per l’organizzazione tecnica e l’attuazione delle consultazioni in questione.

Consiglia