Recupero coattivo delle annualità Tari, Calce punta il dito contro la maggioranza De Prisco

Scritto da , 15 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

E’ ancora polemica tra maggioranza e opposizione, a Pagani. Al centro della questione la decisione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lello De Prisco di utilizzare la società Geset Srl di procedere con la contrattualizzazione per il solo recupero coattivo delle annualità Tari 2013/2017. La società ha infatti inviato avvisi di pagamento per la Tari non pagata, riferita agli anni 2015, 2016 e 2017 a mezzo raccomandata del servizio postale universale.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->