Recuperati i corpi di due dei tre sub morti a Palinuro

Scritto da , 21 agosto 2016


Sono stati recuperati due dei tre corpi dei sub rimasti intrappolati sott’acqua la mattina di venerdì scorso nei pressi delle Grotte di Punta Iacco a Palinuro, nel Cilento. Si tratta di Mauro Cammardella, titolare del diving center “Mauro Sub”, e Mauro Tancredi, istruttore di origini cilentane. Continuano le operazioni per riportare a terra il corpo di Silvio Anzola, turista di Milano. Le salme dovranno poi essere sottoposte ad autopsia per cercare di accertare le circostanze del tragico incidente e quindi la causa dei decessi. Le operazioni di recupero (rese difficili dalla conformazione complessa del fondale marino e dalla scarsa visibilità causata dal limo presente in mare) vedono impegnate diverse motovedette della Guardia Costiera: un pattugliatore da Capitaneria di porto di Napoli, un’altra motovedetta da Salerno, una terza da Agropoli, nonché le motovedetta già di stanza presso Palinuro e, infine, un mezzo aereo proveniente da Pescara. Le immersioni sono condotte dal nucleo Speleosub dei Vigili del fuoco. Cro 20160821T165709Z

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->