Rastelli “A Salerno una partita piena di pericoli”

Scritto da , 23 dicembre 2015

Una trasferta alla vigilia di Natale da affrontare con la massima concentrazione. E’ cio’ che attende il Cagliari di Massimo Rastelli, domani impegnato all’Arechi di Salerno in una gara che il tecnico rossoblu’ teme per diversi motivi. “La Salernitana e’ una squadra con giocatori esperti e un ottimo allenatore. Quella di Salerno e’ una piazza importante, lo stadio e’ bellissimo e in occasione delle gare importanti si riempie anche di 20.000 spettatori – sottolinea Rastelli in conferenza stampa -. Poi c’e’ Gabionetta, un giocatore con doti tecniche incredibili e un tiro fortissimo: magari a volte tende ad eclissarsi ma si accende quando gli arriva la palla tra i piedi.
Soprattutto dal centrocampo in su e’ una formazione temibilissima, ben piu’ forte della sua posizione attuale di classifica. E’ una partita piena di pericoli”. Inoltre Rastelli non e’ rimasto soddisfatto dell’atteggiamento dei suoi ragazzi durante la settimana. “Ho visto una squadra un po’ distratta, sara’ l’atmosfera di Natale. Dobbiamo ricordarci che le vacanze iniziano dopo la gara con la Pro Vercelli del 27. Domani ci giochiamo molto e ci attende un avversario che ha bisogno di punti quindi avra’ il coltello tra i denti”. Senza Joao Pedro e Farias, ovvero i due trequartisti titolari, Rastelli sta studiando le contromisure da prendere. “Abbiamo una nostra identita’, solo con Cesena e Novara ho cambiato. Ma possiamo anche giocare con tre difensori. Unico punto fermo la presenza di due punte. Rispetto alla partita di domenica faro’ dei cambi mirati, specie sugli esterni e in considerazione del tipo di gara che mi aspetto – ha proseguito il tecnico del Cagliari -. Non ci sono bocciature o promozioni: soltanto delle semplici alternanze basate sulle caratteristiche degli avversari”.
Questa la lista dei 22 convocati per la gara di domani: Portieri: Colombo, Cragno, Storari. Difensori: Balzano, Barreca, Benedetti, Ceppitelli, Krajnc, Murru, Pisacane, Salamon. Centrocampisti: Barella, Colombatto, Deiola, Di Gennaro, Fossati, Munari, Tello.
Attaccanti: Cerri, Giannetti, Melchiorri, Sau.

Consiglia