Rapina alle Poste di Pellezzano, portati via 30mila euro

Scritto da , 1 agosto 2016

Colpo da 30 mila euro all’ufficio Postale di Coperchia a Pellezzano. Due banditi a bordo di uno scooter hanno prima atteso l’arrivo del furgone portavalori che ha depositato i plichi contenenti i soldi per il pagamento delle pensioni e poi hanno messo in atto la loro azione criminale. Uno dei due è rimasto all’esterno a bordo di uno scooter di colore scuro. L’altro, pistola in pugno e con il volto travisato ha fatto irruzione nell’ufficio postale riuscendo ad introdursi nell’area riservata al personale. Qui ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare i soldi, circa 30 mila euro in contanti per poi fuggire via sotto lo sguardo attonito di alcune persone che erano in fila nell’ufficio postale. Sul posto i Carabineri della Compagnia di Mercato San Severino agli ordini del Capitano Basile che hanno effettuato tutti i rilievi all’interno ed all’esterno dell’ufficio postale a caccia di impronte o altri elementi. Al vaglio anche le riprese di videosorveglianza presenti in zona immagini acquisite ed utili per risalire all’identità dei rapinatori. Non è la prima volta che l’ufficio postale di Coperchia è preso di mira dai malviventi.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->