Rapina al patronato: individuato il responsabile

Scritto da , 23 febbraio 2016

di Massimo Salvo

Determinanti sono state le videocamere di sorveglianza presenti in zona. Poche ore fa è stato fermato infatti A.C., il 54enne salernitano che con ogni probabilità è lo stresso uomo che venerdì sera ha preso d’assalto il patronato “Enasc”, in via Domenico Scaramella al civico 15, nella traversa di Corso Garibaldi antistante la sede dell’Inps.

Gravi le accuse che pendono su di lui, dal momento che l’uomo, oltre a sottrarre una borsa, aveva anche sparato alla 35enne dipendente (tra l’altro incinta al sesto mese), ferendola a uno zigomo sebbene la pistola fosse ad aria compressa.

La Squadra Mobile di Salerno lo ha individuato dopo aver vagliato attentamente le registrazioni delle telecamere, approfittando anche del fatto che il balordo aveva agito a volto scoperto. La giovane commessa, tra l’altro, aveva pure riferito di conoscerlo di vista ma di aver escluso fosse un cliente.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->