Ragazzo morto dopo intervento:tre medici rinviati a giudizio

Scritto da , 21 novembre 2013

Tre medici dell’ospedale “San Luca” sono stati rinviati a giudizio dal Tribunale di Vallo della Lucania al termine della udienza preliminare sulla morte di Iacopo De Martino, un ragazzo 14enne originario di Marina di Camerota deceduto al termine di un intervento chirurgico ad un ginocchio nel nosocomio vallese nel 2010. Dopo due anni di indagini il Gip del tribunale di Vallo della Lucania ha rinviato a giudizio i tre medici con l’accusa di omicidio colposo. L’udienza e’ fissata per il prossimo 13 maggio 2014. La famiglia del giovane e’ rappresentata dal legale Marco Colucci.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->