Rabbia D’Eboli: “Il pari ci sarebbe andato stretto”

Scritto da , 2 febbraio 2015

CASERTA. C’è grande amarezza in casa Paganese al termine del match del PInto: “La Paganese ha giocato, la Casertana ha vinto”. Questo il laconico commento del dg D’Eboli: “Abbiamo avuto tante occasioni, purtroppo la palla non è entrata. E’ un periodo che gira molto male. Speriamo di reagire già dal prossimo match. Intanto oggi chiude il mercato: “Vediamo un po’ cosa riusciamo a fare” – ha dichiarato il dg azzurrostellato. Intanto l’appuntamento con il primo successo di questo 2015 è rimandato: “La squadra ha offerto una grande prestazione” – ha dichiarato Sottil – In campo c’era una Casertana con molti assenti ma che aveva dei valori importanti. Ci è mancata un po’ di cattiveria negli ultimi 16 metri ma sappiamo benissimo il nostro obiettivo e quindi dobbiamo restare sul pezzo, cercando di non commettere errori come quello di oggi su un calcio piazzato”. A fine gara un po’ di nervosismo: “Sono cose che possono succedere sul campo ma niente di importante. Tutto risolto”. Infine un giudizio sul mercato: “Spero che si chiuda il prima possibile perché è una finestra che disturba. Non ne ho tanta voglia di parlare perché bisogna pensare al campo ed ad un girone veramente tosto”. Da segnalare infine che Vinci, diffidato, è stato ammonito e salterà il match di Messina.

Consiglia