Quote rosa al Comune, Forza Italia ora invoca l’intervento dei vertici del Pd

Scritto da , 22 Dicembre 2016
image_pdfimage_print

VIETRI SUL MARE . “Il Pd censuri Francesco Benincasa”. Un appello diretto al partito democratico che arriva dal vicecoordinatore provinciale di Forza Italia, Gaetano Amatruda, che punta il dito contro il primo cittadino di Vietri sul Mare, sulla questione delle quote rosa all’interno del Comune di Vietri, ma soprattutto sull’amministrazione del sindaco Benincasa, che pare abbia perso la “bussola”. Gaetano Amatruda inoltre si rivolge al segretario provinciale Nicola Landolfi per un suo intervento: “Il segretario provinciale Nicola Landolfi intervenga su Vietri e sulla vicenda quote rosa – ha continuato Amatruda – Il silenzio è assordante e stride con le battaglie che il Pd ha fatto con la Giunta Alemanno e quella Caldoro. Azioni intelligenti che ai tempi produssero risultati”. Poi il coordinatore provinciale del partito azzurro ha concluso: “Si superi l’anomalia salernitana e si intervenga senza ipocrisie. Le battaglie di civiltà si combattono sempre. A Vietri ormai una scoperta alla settimana. La gestione allegra, le tasse alle stelle, le delibere scomparse, il valzer dei segretari comunali. Adesso anche il “maschilismo istituzionale”. No, qualcuno faccia riflettere il Sindaco”. Una vicenda questa che da giorni alimenta il dibattito politico con l’intervento deciso dei massimi esponenti locali e provinciali di Forza Italia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->