Quante offerte per Calil, nuovo contatto con Cani

Scritto da , 17 giugno 2015

di Fabio Setta

SALERNO. Il rinnovo automatico in caso di promozione così come potrebbe non valere per Menichini potrebbe non essere automatico neppure per alcuni calciatori. Su tutti Bovo e Favasuli, la cui avventura a Salerno potrebbe essere terminata. Infatti gli agenti dei calciatori ancora non hanno ricevuto una chiamata dalla società e inevitabilmente iniziano a guardarsi intorno. Diverso il discorso per Pestrin, che teoricamente potrebbe essere tesserato anche come giocatore bandiera. Certi di restare in granata Tuia e Franco, resta in stand by Gori, uno dei grandi protagonisti della stagione appena conclusa. Un primo tentativo di accordo è saltato. Le parti di rivedranno nei prossimi giorni. In attesa di notizie anche Negro tornato al Latina per fine prestito, mentre sono tante le proposte per Caetano Calil, sia dalla B, vedi Modena e Novara che dalla Lega Pro, Ascoli e Lecce. Le tante voci di mercato circa gli arrivi di bomber quali Vantaggiato, Ciano, Granoche, Cani (ieri nuovo contatto), Eusepi, Mazzeo, potrebbero essere un segnale sulla situazione del bomber brasiliano. Tutto fermo per quanto riguarda la situazione Parma, con esercizio provvisorio prorogato di una settimana, è terminato ieri il campionato Primavera. Ora la società deciderà quali giovani laziali mandare a Salerno. Il portiere Strakosha, i centrocampisti Crecco e Pace, l’attaccante australiano Oikonomidis potrebbero essere i maggiori candidati. Senza dimenticare Pollace, Murgia, Filippini e Tounkara.

Consiglia