Quando Maradona “stregò” la Salernitana in Coppa Italia

Scritto da , 25 Novembre 2020
image_pdfimage_print

Salernitana e il Napoli di Maradona si sfidarono in Coppa Italia in data 28 agosto 1985. A quei tempi tra le due tifoserie vi erano rapporti cordiali, e la Salernitana chiese ed ottenne l’inversione di campo: il match si tenne quindi al San Paolo e non al Vestuti, come inizialmente previsto. Del resto per la società granata che militava in serie C1, c’era la possibilità di ricavarne un bel gruzzolo come incasso in quella che era una gara da sfruttare a tutti i costi. Il pronostico era chiuso e non poteva essere altrimenti. I partenopei passarono in vantaggio con una punizione di Maradona, poi vi fu il pareggio salernitano con Billia, che trasformò un calcio di rigore su fallo fatto a Belluzzi. Maradona segnò nuovamente nel corso del primo tempo. Poi, nel corso della ripresa l’autorete del granata Manzo chiuse la gara sul definitivo 1-3. Di seguito il riepilogo dei gol ed il video con la sintesi della gara (dal canale “napoli198687” di Youtube).

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->