Pucciarelli risponde a Lascaleia: «il centro è una bomba sociale»

Scritto da , 14 Marzo 2015
image_pdfimage_print

di Carmine LANDI 

BATTIPAGLIA. Anche Mario Pucciarelli, coordinatore provinciale di Forza Nuova, ha preso parte all’incontro di ieri mattina al comune, paventando il rischio che l’apertura del centro possa rappresentare «una bomba sociologica all’interno di un quartiere già a rischio come il rione sant’Anna».

L’esponente della destra battipagliese ha anche scritto qualche riga in risposta alle dichiarazioni dell’esponente del Pd, Luca Lascaleia, pubblicate ieri su questo quotidiano.

«Non sappiamo a quali ghetti Lascaleia si riferisca. Di certo quelli attuali non sono attribuibili a  FN , quanto, piuttosto,  ai partiti che hanno sgovernato (e sgovernano) l’Italia da diversi anni, il suo  in primis.
Basti gravitare per le degradate periferie di Roma, Padova, Bergamo, Milano, Torino  e farsi un’ idea evidente del modello di (dis)integrazione multietnica  da cui  Lascaleia e sodali  traggono ispirazione.  Modello  che si vorrebbe  destinare, altresì,  agli sventurati abitanti del  Quartiere S’Anna.
I fondi PON previsti per il “centro” sarebbero  a parte. Non sottraggono altri investimenti, dice Lascaleia.  Ma di investimenti per la gioventù locale non v’è traccia : per gli autoctoni battipagliesi solo “valigie di cartone” . A tale riguardo, i dati statistici sono terrificanti
E che dire dei fondi europei, inghiottiti da mille rivoli pseudo associativi e risolti in  fallimenti clamorosi e in progetti  fantasma?
La nuova cornucopia da cui attingere a piene mani oggi  si chiama  “Centro Immigrati”.  Darà luogo a nulla di concreto, a nessuna utopica integrazione, se non l’effetto di trasformare  l’area destinata  in un potenziale serbatoio  di sopraffazione e di degrado umano.
L’immigrazione è un argomento serio, afferma Lascaleia.   Certo! Troppo serio per essere dato a chi ama “pazziare col fuoco”, senza avvedersi delle conseguenze e dell’impatto antropologico sul territorio.
Non è serio originare  autentici bubboni sociali , dietro il paravento di disegni irrealizzabili.
Non è serio illudersi lasciando maturare il germe di futuri conflitti interetnici, che Forza Nuova,  per  innato spirito di preveggenza politica, mira a  scongiurare e non a determinare.
Carpent tua poma nepotes!»

Firmato “Forza Nuova”.

 

 

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->