Pubblicità low budget? Acquista le buste personalizzabili!

Scritto da , 18 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

Per chi ha un’attività o un brand la pubblicità è fondamentale per raggiungere nuovi clienti e promuovere saldi ed offerte speciali. La partita oggi poi si gioca non soltanto a livello locale. Ogni giorno vengono messi online nuovi e-commerce e la concorrenza è davvero spietata. Investire budget in pubblicità, online ed offline, è indispensabile. Pensiamo ad esempio ai classici cartelli pubblicitari. A Salerno il costo va dai 50 ai 150,00 euro per i diritti di segreteria ed istruttoria. Per l’autorizzazione di cartelli pubblicitari soggetti a canone sono richiesti 100,00 euro per i diritti di segreteria e 30,00 euro per ogni cartellone per i diritti di segreteria. C’è però uno strumento di promozione low budget che puoi sfruttare per portare la tua attività o il tuo brand in giro per la città. Con le buste personalizzabili il tuo logo passeggia con i tuoi clienti lungo le vie dello shopping di Salerno come il Corso Vittorio Emanuele, Via dei Mercanti e Piazza Flavio Gioia che sono tra le più modaiole. Con un investimento minimo puoi raggiungere nuovi potenziali clienti e aumentare vendite e fatturato. Non hai mai sentito parlare delle buste personalizzabili e non sai dove acquistarle? Ecco una pratica guida per acquistare le migliori shopper bag sul mercato.

Buste personalizzabili: quale materiale scegliere?
La scelta del tipo di materiale delle shopper personalizzate è il primo aspetto da considerare. In tempi di plastic free e per garantire delle buste resistenti, riciclabili e riutilizzabili la soluzione migliore è sicuramente la carta. In commercio sono disponibili diverse qualità di carta e grammature (peso della carta, indicato in gr). Le buste più economiche e semplici sono quelle in carta sealing. Si tratta dei classici sacchetti con fogli di carta in millerighe. Le più richieste e resistenti sono le shopper in carta kraft (che in tedesco significa forte) che ben si prestano ad una maggiore personalizzazione. Particolare menzione meritano le buste in carta riciclata che rispetto alle altre qualità ha un minore impatto ambientale. Se pensi che si tratti di sacchetti poco originali e resistenti ti sbagli. Attualmente è possibile acquistare shopper in carta riciclata a fantasia e con pattern che non passano inosservati. E poi ancora carta goffrata (con elementi decorativi a rilievo) e carta plastificata. Negli ultimi anni sono poi molto in voga le shopper in TNT (tessuto non tessuto). Si presentano come delle e vere proprie borse che possono essere utilizzate infinite volte. Sempre più aziende le acquistano per consegnare materiale informativo soprattutto in ambito fieristico. Rispetto alle classiche cartelline in carta o plastica sono molto più comode da portare. Puoi utilizzare le shopping bag in TNT anche come gadget o regalo per clienti e fornitori.

L’importanza degli accessori: manici, rinforzi e risvolto interno

Dopo aver scelto il materiale più adeguato alle tue esigenze dovrai porre particolare attenzione agli accessori delle shopper. L’elemento più importante è il tipo di manico. Ragiona sul peso dei prodotti che vendi maggiormente e sul tuo target di riferimento. Ecco le diverse alternative:

  • manico a piattina in carta: indicato per prodotti leggeri e per buste senza troppe pretese;

  • manico ritorto in carta: sono più resistenti rispetto ai precedenti e sono indicate per qualsiasi tipologia di attività: dai negozi di telefonia all’enoteca fino ai negozi di abbigliamento e calzature;

  • manico a cordino o fettuccia in tessuto: questa è la tipologia più lussuosa e particolarmente indicata per le attività con scontrino medio-alto come boutique di alta moda, gioiellerie, negozi di ottica etc.

Grafica: oltre il logo c’è di più
Grazie alla grafica puoi raggiungere diversi obiettivi di marketing. Intendi aumentare la visibilità della tua attività? Rivolgiti ad un’agenzia di marketing e comunicazione per la realizzazione di un progetto grafico (slogan ed immagini) che siano in grado di attirare l’attenzione dei passanti che incontrano i tuoi clienti. Tempo di saldi e promozioni speciali? Allora sfrutta l’area di stampa delle shopper personalizzabili facendo stampare le percentuali di sconto e le date di inizio-fine sconti. Puoi inoltre realizzare buste tematiche in occasione delle festività o di ricorrenze particolari come San Valentino. Ma le possibilità non finiscono qui. Puoi ad esempio far stampare sulle buste un QR code che rimanda al sito/e-commerce o app.

Dove acquistare le buste personalizzabili

Hai poco tempo a disposizione e sei per gli acquisti smart? Acquista le tue shopper personalizzate online. Punta su fornitori che vendono buste personalizzabili made in Italy come Mister Shopper. Preferisci e-commerce in https per una maggiore sicurezza dei tuoi dati. Fai attenzione ai metodi di pagamento, per una maggiore cautela paga i tuoi acquisti con PayPal o in contrassegno. Un buon e-commerce inoltre rispetta i seguenti punti:

  • spedizioni con corrieri affidabili e professionali;

  • schede prodotto dettagliate;

  • possibilità di avere un’anteprima del prodotto che intendi acquistare;

  • indica in modo chiaro l’area di stampa;

  • dispone di un servizio di assistenza clienti

Per quanto concerne la stampa grafica consigliamo quella a caldo che offre immagini nitide e precise e colori che non sbiadiscono dopo il primo utilizzo della shopper.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->