Provincia di Salerno, continua l’obbligo di gomme invernali sui tratti a rischio

Scritto da , 27 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

Il freddo di queste ultime settimane ha fatto rialzare l’attenzione sui rischi correlati alla guida in condizioni meteo complesse, e in particolare su strade coperte da neve o da ghiaccio che rendono difficile la marcia: nella nostra provincia sono tanti i tratti su cui valgono le ordinanze alla circolazione che impongono di montare pneumatici invernali o di tenere catene da neve da installare al momento opportuno, perciò proviamo a fare un po’ di chiarezza.

Cosa sono le gomme invernali

Iniziamo dall’aspetto che forse mette maggiormente in difficoltà gli automobilisti: quali sono le gomme invernali e come si riconoscono? Dal punto di vista visuale, sono considerati adatti al fango e alla neve – e in generale alla guida in condizioni climatiche rese complicate da agenti atmosferici legati al freddo – tutti gli pneumatici caratterizzati almeno dal marchio M+S sulla spalla, dalle iniziali dei termini Mud e Snow in inglese.

Per un elenco piuttosto completo dei modelli in commercio possiamo far riferimento al sito Euroimport Pneumatici, uno dei principali e-Commerce di gomme per auto in Italia.

Negli ultimi anni, in aggiunta al marchio M+S è stato introdotto anche il simbolo di una montagna a tre cime con un fiocco di neve – 3PMS, iniziali di 3 peek mountain snowflake – che caratterizza le coperture che hanno superato particolari test di omologazione per la circolazione invernale.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, le gomme invernali hanno una mescola più morbida rispetto alle altre tipologie, così da poter garantire aderenza anche alle basse temperature, mentre il loro design è composto da lamelle e intagli che assicurano trazione su ogni fondo stradale e maggiore capacità di espellere pioggia e neve, oltre che la riduzione dello spazio di frenata in condizioni critiche.

Quando e dove usare le gomme invernali

Veniamo ora alle notizie che ci riguardano più da vicino, ovvero le strade e i tratti del nostro territorio in cui sono in vigore le ordinanze che impongono di montare le coperture invernali (o di tenere pronte all’uso in auto delle apposite catene).

A metà novembre 2020, il Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Salerno ha emanato due ordinanze (1029 e 1030) per disporre appunto “l’obbligo di pneumatici invernali sulle strade provinciali statisticamente più interessate dalle precipitazioni nevose, oltre che da formazione di ghiaccio nel periodo invernale”. Per tutto l’inverno e fino al prossimo 15 aprile, su tali strade bisognerà quindi viaggiare con le opportune dotazioni per evitare di incappare in sanzioni che possono anche superare i 200 euro.

Le strade salernitane interessate dalle ordinanze

L’elenco dei tratti stradali è molto esteso, suddiviso in “strade provinciali ricadenti nell’area manutentiva n°1” e in “strade provinciali ricadenti nell’area manutentiva n° 2”.

Del primo gruppo fanno parte:

  • Monti Lattari-Tre Valloni

SP 1 Intero tratto;

SP 2 Dal Km 2+500 ( intersezione Via G. Niglio) fino al Km 18+600 (Inn SP 141);

SP 7 Intero tratto.

  • Picentini-Irno

SP 24 Dal km 3+700 ( innesto SP 254) fino a fine tratto ( innesto SP 26) ;

SP 105 Intero tratto;

SP 219 Dal km 2+800 (innesto via Giacomo Profeta) fino a fine tratto;

SP 25 Dal Km 15+800 (Inn, via U. Linguiti) fino a fine tratto (confine di Provincia);

SP 26 Dal km 0+400 (Montecorvino Rovella) al km 4+700 (Giffoni V.P.);

SP 31/d Intero tratto ricadente nel Comune di Acerno;

SP 29 Dal Km 5+000 al Km 12+000 (innesto SR 164);

SR 164 Dal Km 14+000 (innesto SP 29) fino al km 32+000 (confine di Provincia).

  • Alto e Medio Sele

SP 10 Dal km 22+000 circa (innesto SP 37) fino a confine Provincia;

SP 33 Intero tratto;

SP 32 Tratto (Innesto S.P 270) – Valva;

SP 218 Intero tratto;

SP 34 Intero tratto;

SP 85 Intero tratto;

SP 89 Intero tratto;

SP 268/b Dal km 0+000 circa fino al 8+000 circa (innesto SP 36);

SP 355 Intero tratto;

SR 91 Dal km 74+200 ( innesto SP 33) al km 71+800 (innesto SS.7);

SR 381 Intero tratto.

  • Alburni-Calore

SP 414 Intero tratto;

SP 444 Intero tratto;

SP 35 Intero tratto;

SP 60 Intero tratto;

SP 13 Dal km 5+000 al km 22+200 (Innesto SP 414);

SP 137 Dal km 10+000 al km 11+200 (innesto SP 83);

SP 83 Intero tratto;

SR 18 Dal Km 97+650 al km 123+650;

SR 488/a Dal km 0+000 al km 3+000 (località Canneto) e dal km 21+000 (via Isca) al km 24+200 (Innesto SS166).

Nelle strade del secondo gruppo rientrano invece:

  • Tratte acquisite di recente da ANAS:

SR 18 da km123+650 al km 204+820;

SR 517 dal km 1+710 al km 32+765;

SR 517 Dir (svincolo Torre Orsaia – Inn. SS 18 – Torre Orsaia);

SR 95 (svincolo Atena Lucana – confine Regione Campania);

SR 95 (inn. SS 598 – Svincolo SS 598;

  • Cilento interno e costiero

Sp 16 (Sapri – Caselle in Pittari);

SP 17 (Bosco – Foria di Centola);

Sp 18 (Laurito – Sanza);

Sp 19 (Roccagloriosa – Torre Orsaia);

Sp 84 (Futani – San Mauro);

sp 87 (Ceraso – Sr 447);

Sp 93 (Rofrano – Ponte Trave);

Sp 143 (Montano Antilia – Abatemarco);

SP 143 Var (bretella Massicelle);

Sp 198 (Palombara);

Sp 269 (Ascea – Ceraso);

Sp 346 (Abatemarco – Massicelle);

Sr 447 (Foria – San Mauro La Bruca);

Sr 447 Racc. A (Foria – Futani;

Sp 17 (Bosco – Acquavena);

Sp 54 (Caselle in Pittari – Morigerati – Vibonati);

Sp 210 (inn. Sp 54 – Sicilì);

Sp 349 (Battaglia – Casa le Chiappe);

Sr 104 (Sapri – conf. Basilicata);

Sr 562 (Marina di Camerota – inn. SS 18).

  • Vallo di Diano

Sp 72 b Monte S. Giacomo – Raccio;

Sp 121 InnestoSP 78 (Sassano) – Monte S.Giacomo. Innesto SP 121;

Sp 125 Innesto SP 35 (Petina) – Innesto SRexSS 426 (Polla);

Sp 307 Innesto SS 166 (cimitero S. Rufo) – Innesto SP 231 – Vignola – Innesto SP 39;

Sp 341 inns. Ss 19 Ter Caggiano – Salvitelle – inn. ss 94;

Sp 394 Innesto SP 307 (Petrosa) – Camerino – Lamelle – Innesto SS 166:

Sp 442 Isca/Pantanella (valle del melandro) – ex SS 19/ter (dal confine Provincia alla ex SS19/ter;

Sp 442 Dir Innesti SP 442 – Innesto SP 341 (Caggiano);

Sp 51 b (inn. SS 19 – Sr 103);

Sp 144 Innesto SR 103 (Prato Comune) – Montesano sulla Marcellana – Innesto SR 103;

Sp 192 Innesto SS 19 (Scalo di Montesano) InnestoSP 51 per Arenabianca;

Sp 273 InnestoSP 180 – confine Provincia di Potenza;

Sr 103 Innesto SS 19 – Bivio SP 51 (Arena Bianca) – Innesto SSexSS 276 (Tramutola) –Innesto SRexSS 103Var – Confine Provincia Basilicata;

Sr 103 Var. Inn.SR103 (km.ca 19+000) – Confine Regione Basilicata (fine galleria Cessuta);

Sr 276 Confine Provincia – Innesto SR 103 (km.ca 17+500).

  • Cilento interno / Alburni

Sp 11 c Innesto SREXSS488 (Bivio Ponte Rotto) – Innesto SP69 (Laurino);

Sp 11 d Innesto SP69 (Laurino) – Innesto SP 342 (Piaggine – Bivio Sacco) – Sella del Corticato – S. Marco – Piedimonte (Innesto SP 39);

Sp 69 Innesto SP 11 (Presso Laurino) – Località Villa Littorio (Piaggine);

Sp 72 c Innesto SP11D (Piaggine) – località Madonna del Monte Vivo (Piaggine);

Sp 168 Innesto SP 11 – Laurino – Innesto SP 11;

Sp 229 Innesto SP 11 – (S. Cristoforo Piaggine) – Innesto SP 69 (L.tà S.Lorenzo di Villa Littorio in Laurino);

SP 342 Innesto SS 166 – Roscigno – Sacco – Innesto SP 11;

Sp 343 Innesto SP 13 (Località Sella di Magliano) – Innesto SR ex SS 488;

Sp 341 Innesto SP11 – continuazione SC Laurino/Campora;

Sp 388 Centro Abitato di Piaggine – Monte Cervati;

Sp 439 Innesto SS 166 (Ponte Sette Luci) – Innesto per Villa Littorio – Innesto SS 166 (Bellosguardo Isca Tufolo);

Sp 440 Innesto SP439 (Isca Tufolo) – Ponte sul torrente Fangiola – Innesto SP 69 (Villa Littorio);

Sr 488 ex d Felitto – Ponte Rotto – bivio Magliano Vetere – Stio (bivio SP 47);

Sp 12 Innesto SS488 presso Controne – Bivio Castelcivita – Bivio S. Vito – Ottati – S. Angelo a Fasanella – Corleto Monforte – Innesto SR ex SS 166 presso il Cimitero di Corleto Monforte;

Sp 44 Innesto SP 12 (Bivio S. Vito) – Innesto SS 166 (Aquara);

Sp 247 Innesto SP12 – S. Angelo a Fasanella – Casone Aresta di Petina;

Sp 418 Roscigno Centro Abitato – Innesto SP124 (Bellosguardo);

Sr 488 ex c Roccadaspide (bivio SS 166) – Castel S. Lorenzo – Felitto;

Cilento interno / Vallo della Lucania

SP 13 C Monteforte Cilento (km.ca 22+400) – bivio Magliano Vetere – Innesto Sr ex SS 488 (Stio);

Sp 47 Inn.SRexSS488 (Stio) – Bivio SP56 (Orria) – Bivio SP370 – Bivio SP80 – Località Cardile (Gioi) – Innesto SRexSS488 (presso Moio della Civitella);

Sp 56 Innesto SS 18 – Ostigliano – Perito – Orria – Innesto SP 150 (Bivio Piano Vetrale) – Innesto SP47;

Sp 117 Innesto SS 18 – Centro Abitato di Novi Velia;

Sp 118 Innesto SR ex SS 488 – Cannalonga;

Sp 142 Innesto SR ex SS 488 (Ponte Rotto) – Campora – Innesto SP 142 Var;

Sp 284 Innesto SP13 – centro urbano Magliano Nuovo;

Sr 488 ex E Stio (bivio SP 47) – Bivio Campora (Innesto SP 142) – Moio della Civitella (bivio SP 47) Moio della Civitella (bivio SP 47) – Inn. SS 18 (Vallo della Lucania).

  • Monte Stella

SP 15 (Perdifuno – inn. Sp 116);

Sp 46 inn. SS 18 Campetelle – inn. Sp 15 Mercato Cilento;

Sp 448 Inn. Sp 15 – Serramezzana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->