Protesta dei ristoratori, l’avvocato Sarno si schiera con loro: a breve riapriranno

Scritto da , 3 Aprile 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Dalle parole ai fatti. Nei giorni scorsi, l’avvocato penalista Michele Sarno ha incontrato i ristoratori salernitani per offrire il suo sostegno professionale, in vista dei prossimi sviluppi. Nella giornata di ieri è infatti stata confermata la zona rossa per la Campania e già nel corso delle scorse manifestazioni di protesta i ristoratori hanno anticipato di essere intenzionati a riaprire, il prossimo 7 marzo. Nei prossimi giorni, i ristoratori – con il sostegno dell’avvocato Sarno – valuteranno il da farsi. “Credo che la protesta ci sarà”, ha anticipato l’avvocato penalista, candidato sindaco per la città di Salerno ma, ha aggiunto, “è una decisione che spetta a loro, alla categoria e io non posso incidere sulle loro scelte”. Il legale, proprio in occasione della manifestazione di protesta tenutasi la scorsa settimana in piazza Amendola e proseguita lungo tutto il corso cittadino, ha offerto il suo sostegno, a livello professionale. “Voglio chiarire che la mia non è propaganda politica, non sono qui in veste di candidato o di politico ma solo per esercitare la mia professione”, aveva chiarito in quell’occasione Sarno, dopo che i ristoratori hanno chiesto il suo sostegno e il legale si è offerto di difenderli gratuitamente, in segno di solidarietà per la fase difficile che stanno attraversando a causa della pandemia, costretti a lavorare solo con asporto e delivery. Un prossimo incontro potrebbe esserci già nelle prossime ore, per definire anche la modalità della protesta pacifica.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->