“Proponiamo una legge che annulli la burocrazia e semplifichi la procedura per le imprese nell’utilizzo dei fondi europei”

Scritto da , 16 Settembre 2020
image_pdfimage_print

Istituire l’assessorato all’agro alimentare, eliminare la precarietà a partire dai precari storici, approvare una legge che annulli la burocrazia e semplifichi la procedura per le imprese e l’utilizzo dei fondi europei. Sono queste alcune delle proposte avanzate da Corrado Martinangelo, presidente nazionale di Agrocepi e candidato al consiglio regionale della Campania con Democratici e Progressisti, a sostegno del presidente uscente Vincenzo De Luca. Presidente, candidato al consiglio regionale della Campania con Democratici e Progressisti perchè ha scelto di scendere in campo? “Intanto, i Democratici e Progressisti della Campania hanno voluto, come movimento politico e non solo come progetto elettorale, che io fossi capolista nella circoscrizione di Salerno. Quando questa proposta si è concretizzata, anche attraverso contatti con il leader nazionale di riferimento dell’area di Bersani allora ho sentito il dovere, anche per i miei valori di sinistra che mi accompagnano da 30 anni, di accettare questa sfida”. Quali sono le sue priorità? Da dove si dovrebbe ripartire? “Diciamo che l’assetto Covid ha fatto venire a galla tante diseguaglianze sociali, a fatto emergere che i tagli alla sanità e alla scuola sono stati errori commessi dalle forze politiche e quindi c’è bisogno di redistribuzione sociale, di maggiore risorse pubbliche. La Campania, nel periodo di emergenza, ha messo in campo azioni positive di sostegno ma adesso dobbiamo passare dal sostegno a progetti di sviluppo, anche sfruttando meglio tutte le nuove risorse che l’Europa metterà a disposizione. Credo che il lavoro sia uno dei temi essenziali da cui ripartire per dare crescita economica anche alle nostre famiglie e certezze per il futuro”. Lei rappresenta un territorio abbastanza vasto e importante. Quali sono le problematiche da attenzionare? “Per la provincia di Salerno noi pensiamo di sollecitare la coalizione del presidente De Luca su due versanti essenziali: politiche di eco sostenibilità ambientale e politiche di sviluppo dell’agricoltura e agro alimentare, facendo anche meglio degli scorsi 5 anni perchè questi due ambiti essenziali sono strategici per dare una grande immagine identitaria di sviluppo per la provincia di Salerno e della Campania”. Complice questa seconda ondata di contagi si teme un’astensione di massa… “Dobbiamo essere onesti, c’è sia questa paura ma anche un po’ di sfiducia in generale nel rapporto tra voto, politica e istituzioni. Io faccio un appello sincero a tutti i cittadini e le cittadine: il voto rappresenta un fattore importante di democrazia; con prudenza, responsabilità, indossando la mascherina, con tutte le precauzioni che ci saranno nei seggi elettorali auspico una buona affluenza perchè solo in questo modo si può sperare di dare una spinta al rinnovamento della Campania”. Ci sono già proposte che intende portare a Palazzo Santa Lucia? “Come Democratici e Progressisti abbiamo due punti programmatici fondamentali: uno dei primi atti è approvare una legge, un nuovo codice agro alimentare che annulli la burocrazia e semplifichi la procedura per le imprese e per l’utilizzo dei fondi europei; l’istituzione dell’assessorato all’agro alimentare così come proponiamo, tra gli altri punti, di eliminare la precarietà nel mondo del lavoro, a partire dai precari storici nel settore della forestazione e della montagna che devono trovare dignità per il futuro”. Perchè gli elettori dovrebbero votare lei? “Intanto agli elettori chiedo di votare per i Democratici e Progressisti. Siamo l’unica lista, delle 15 della coalizione di De Luca, che esprime un punto di vista di sinistra riformista e di governo e non di testimonianza ma per la sinistra che vuole cambiare le cose che non sono andate bene in questi 5 anni. Votare Corrado Martinangelo per la sua coerenza, in 30 anni di politica sempre dalla stessa parte e per l’impegno per tutti i territori della nostra provincia”.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->