Pronto soccorso in ginocchio: pazienti in attesa per giorni

Scritto da , 14 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

L’emergenza epidemiologica da Covid 19 sembra aver messo in ginocchio il pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. La situazione attuale parla infatti di pazienti lasciati in attesa anche per 5 giorni, nonostante il sospetto di un’endocardite batterica. “Sono figli di nessuno e dimenticati ad attendere la possibilità di essere ricoverati”, ha dichiarato il segretario generale della Cisl Fp di Salerno Pietro Antonacchio che auspica, in questa situazione di grave crisi del sistema sanitario che ha colpito lo stabilimento Ruggi, un cambiare il vertice, “prima che sia troppo tardi e che la prevista terza ondata di gennaio sia una ipotesi errata”.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->