Processo Sara Tommasi: De Vincenzo ai domiciliari

Scritto da , 13 dicembre 2013

Svolta nel processo a carico di De Vincenzo Federico e degli attori e regista del film di Sara Tommasi girato a Buccino: dopo cinque mesi di detenzione in carcere (che hanno duramente provato sotto il profilo psicologico e fisico il De Vincenzo anche a causa della nota situazione di degrado carcerario) il GUP del Tribunale di Salerno dott.ssa Sessa ha accolto l’ istanza degli avvocati Nicola Naponiello del foro di Salerno e Riccardo Moschetta del foro di Napoli, difensori del produttore De Vincenzo Federico, titolare della Dive & Star Production ed ha disposto la sostituzione della misura con quella degli arresti domiciliari. Il GUP ha altresì disposto il rinvio a giudizio di tutti gli imputati e la prima udienza dibattimentale è prevista per il giorno 26 febbraio 2014, aula Corte di Assise di Salerno, innanzi alla 3a sezione penale dibattimentale.

Gli avvocati Naponiello e Moschetta preannunciano una difesa diretta essenzialmente a dimostrare l’ innocenza e la piena estraneità rispetto ai fatti contestati al proprio assistito e manifestano soddisfazione circa l’ attenuazione della misura ovvero avverso il primo passo che condurrà all’ assoluzione del De Vincenzo.

Consiglia