Processione senza ‘fermate’: aggregazioni laicali con Moretti

Scritto da , 27 Settembre 2014
image_pdfimage_print

”Le Aggregazioni Laicali della comunita’ ecclesiale salernitana si stringono intorno a Mons. Luigi Moretti e gli manifestano il proprio affetto filiale in occasione dei tristi eventi verificatisi durante la processione del Santo Patrono”. E’ quanto si legge in una nota diffusa oggi. ”Il dolore del nostro Vescovo e’ divenuto il dolore di ciascuno di noi, la ferita aperta nel costato della comunita’ ecclesiale una ferita per l’intera comunita’ civile, come testimoniano in questi giorni gli attestati di stima e di affetto da parte di tanti laici credenti e non credenti. L’educazione al bene comune e’ il punto di partenza di un nuovo cammino del popolo salernitano. Come ci ricordava Mons. Moretti durante il Pontificale in onore di San Matteo, nella societa’ non c’e’ pace senza giustizia e nel contempo non c’e’ giustizia senza misericordia”, prosegue la nota. Le aggregazioni laicali auspicano, pertanto, ”una rinnovata concordia nella societa’ civile salernitana ispirata a sentimenti di carita’ e profonda solidarieta’ e, in tal senso, invitano tutti a partecipare alla Veglia di Preghiera prevista per martedi’ 30 settembre 2014 alle ore 20 presso la Cattedrale Primaziale di Salerno”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->