“Priorità alla scuola”, genitori e docenti di nuovo in piazza mercoledì prossimo

Scritto da , 20 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

Da oggi e fino a mercoledì 23 dicembre, ultimo giorno di scuola prima della pausa natalizia, sono previste numerose mobilitazioni in tutta Italia, organizzate e promosse dal movimento “Priorità alla Scuola”, per mantenere alta l’attenzione sulla scuola e affermare la necessità di riportare tutti gli alunni in classe in presenza e in continuità. “La ripresa delle lezioni in presenza per le scuole superiori, nei termini previsti dal Dpcm del 3 dicembre, non è negoziabile e il prolungamento della Didattica A Distanza per le scuole superiori è una scelta inaccettabile e irresponsabile. A quasi 12 mesi dall’inizio dell’emergenza non è concepibile negare un altro anno scolastico agli adolescenti italiani e, in alcune regioni, anche i bambini

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->