Primarie Pd, voto slitta ufficialmente al 22 febbraio

Scritto da , 27 gennaio 2015
image_pdfimage_print

Con 81 voti favorevoli ed uno contrario su 96 aventi diritto è stato deciso lo slittamento delle primarie (è la terza volta) al prossimo 22 febbraio per la scelta del candidato presidente
del Pd alle prossime elezioni regionali. Quello deciso con la consultazione on line è il terzo slittamento delle primarie in Campania originariamente previste per il 14 dicembre, poi spostate all’11 gennaio e ancora al 1 febbraio, prima dello slittamento ulteriore sancito oggi.

Il risultato della direzione del Pd della Campania, secondo il presidente Stefano Graziano, “conferma la volontà espressa nella proposta della segreteria regionale e che valorizza anche lo strumento della direzione telematica che, in casi urgenti come questo, ha consentito una immediata consultazione dei dirigenti del partito con una partecipazione assolutamente in linea con le consuete direzioni del partito”. Si tratta, aggiunge, di “una opportunità in più di partecipazione democratica, dunque, in una fase importante come quella attuale. La data del primo febbraio resta ferma per la presentazione delle candidature”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->