Primarie, l’accusa di De Luca: «Nuovo rinvio è offesa a dignità Pd»

Scritto da , 18 febbraio 2015

«Considero questo nuovo spostamento delle primarie come un’ennesima offesa alla dignità dei nostri militanti, all’immagine del Pd, ai tanti cittadini cui deve essere riservato un atteggiamento di rispetto». E’ un durissimo atto di accusa quello che Vincenzo De Luca, candidato alle primarie ed ex sindaco di Salerno, affida al suo profilo Facebook dopo la decisione di un ulteriore rinvio al primo marzo delle consultazioni per la scelta del candidato governatore del centrosinistra. « C’è chi ha paura di dare la parola ai cittadini – ha detto – e chi, come me, ritiene essenziale quest’atto di democrazia e partecipazione».

Consiglia