Prima i battipagliesi, Lega al lavoro

Scritto da , 1 dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Antonio Mondillo

La Lega è particolarmente attiva già da alcuni mesi a Battipaglia dopo l’inaugurazione della sede in Via Napoli. Questa è aperta ad iscritti e simpatizzanti tre volte la settimana nel pomeriggio dei giorni dispari. Numerose le iniziative già proposte. Ricordiamo i gazebo che vengono allestiti a turno presso i diversi quartieri di Battipaglia. Qui si invitano i cittadini a compilare un questionario sui problemi del quartiere di residenza. Il motto di questa iniziativa è “Prima i battipagliesi, la periferia al centro della città: ambiente, servizi e sicurezza”. Inoltre verrà allestito un autobus per andare a Roma al comizio del leader Matteo Salvini in piazza del Popolo il giorno 8 dicembre 2018. Nei giorni scorsi il Consigliere comunale Valerio Longo di Forza Italia ha manifestato il suo apprezzamento per la politica della Lega e la disponibilità a portare in Consiglio Comunale le istanze della stessa, in quanto la ritiene parte del integrante centrodestra: “è una realtà importante della politica e, anche se a livello nazionale non siamo insieme al governo, a livello locale siamo comunque alleati in molte amministrazioni con risultati positivi”. Il segretario cittadino della Lega Daniele Butrico, ci tiene a precisare che la Lega è aperta, come sempre, alle forze che si riconoscono nel Centrodestra. Tuttavia ribadisce, come più volte dichiarato, che: “la Lega lavora per l’unità del centrodestra ed è disposta a dialogare con le altre forze di centrodestra Forza Italia e Fratelli d’Italia, tuttavia, ci tengo a precisare che siamo alternativi all’Amministrazione Francese, attualmente in carica a Battipaglia. Come già dimostrato a livello nazionale, la Lega propone una politica di cambiamento, e sarà disponibile solo a dialogare con forze che vogliono un reale cambiamento anche a Battipaglia, città martoriata da tanti problemi: vivibilità, traffico, ambiente, rifiuti, abusivismo edilizio, mancanza di servizi, disoccupazione, ecc.” Tutti questi problemi sono aggravati da una crisi politica perenne con amministrazioni che non concludono mai il proprio mandato e, soprattutto, da tempo non forniscono risposte ai cittadini. Secondo i rappresentanti della Lega di Battipaglia i vecchi arnesi del passato che hanno rovinato questa città non troveranno rifugio nella Lega.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->