Prevendita, verso quota 3000

Scritto da , 19 Aprile 2013
image_pdfimage_print

“Abbiamo superato quota 2mila biglietti venduti”. La notizia arriva durante l’allenamento e le reazioni di calciatori, dirigenti e staff tecnico sono discordanti: da un lato la convinzione di poter finalmente giocare in un Arechi più pieno e colorato, dall’altro la consapevolezza che la società non sarà certo felice qualora il numero ufficiale di paganti fosse inferiore a quello registrato l’anno scorso per Salerno Calcio-Monterotondo allorquando, nonostante la maglietta a strisce blu e rosse ed un simbolo sul petto diverso dal cavalluccio, sugli spalti erano in 12mila a celebrare il ritorno nel professionismo. “In quell’occasione furono previste agevolazioni per famiglie e bambini” ricordano i tifosi presenti sugli spalti ad assistere all’amichevole infrasettimanale, “basta appelli, preferisco che in curva ed in tribuna ci siano i 5mila di sempre, se deve venire gente che si fa il problema della pioggia o che non conosce i nomi dei calciatori meglio si stia a casa” replica un vecchio ultras, mentre in tanti continuano a lavorare sulla suggestiva coreografia che sarà inscenata in curva al momento dell’ingresso in campo delle squadre; pur non avendo fornito dati ufficiali, ad ora risultano staccati circa 2500 tagliandi, quota a cui vanno aggiunti i 205 abbonati ed è prevista la presenza di tifosi dall’Emilia e dalla Lombardia,nonchè di reggini e baresi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->