Prestiti agevolati per canoni di locazione

Scritto da , 21 Maggio 2021
image_pdfimage_print

E’ stata stipulata la convenzione tra il Comune di Baronissi e la Banca Monte Pruno per l’erogazione di prestiti fino a 7.000 euro in favore di operatori commerciali, artigiani, esercenti servizi alla persona, destinati al pagamento del fitto di locali commerciali, con interessi a completo carico dell’amministrazione, senza spese di istruttoria né per incasso rata. Da oggi è possibile accedere al beneficio istruendo la pratica direttamente agli sportelli della Banca. “Una forma di sostegno per chi è stato più penalizzato dall’emergenza covid – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – abbiamo operato, in sinergia con i competenti uffici, per sostenere in maniera concreta tutti i commercianti, attraverso l’adozione di misure, quali lo sgravio Tari, l’occupazione di suolo pubblico gratuita e fitti agevolati, che mirano ad alleggerire la fase di ripartenza per tutte le attività presenti sul nostro territorio”. “Un investimento di 200mila euro di risorse comunali – fa eco l’assessore alle attività produttive Giuseppe Giordano – in un momento di crisi economica che va avanti ormai da un anno, dove i commercianti, più di tutti, pagano gli effetti della pandemia ancora in corso, abbiamo deciso di concedere alle attività del territorio la possibilità di occupare il suolo pubblico a costo zero, cancellando la Tari e oggi avviando una collaborazione con la Banca Monte Pruno per mutui agevolati. Ce la metteremo tutta, per non lasciare soli gli artigiani e i commercianti, che sono il motore fondamentale e prezioso per la nostra economia e lo sono ancor più in una fase delicata come è quella della attuale ripartenza”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->