Presidio per tutelare le donne vittime di violenza.

Scritto da , 8 Luglio 2021
image_pdfimage_print

Presso la Caserma dei Carabinieri di Sala Consilina si è tenuta l’inaugurazione di un importante presidio per tutelare le donne vittime di violenza.
Una stanza protetta dedicata alle audizioni delle donne che trovano il coraggio di denunciare con, oltretutto, uno spazio dedicato anche ai bambini.

🤝 Il progetto nasce dalla collaborazione tra il Comando Provinciale Carabinieri di Salerno, il Lions Club Sala Consilina-Vallo di Diano, il Comitato Se non ora quando Vallo di Diano e la Banca Monte Pruno.

Un’iniziativa, fortemente voluta dall’Avv. Rosy Pepe, Specialist Distruttuale Violenza di genere, che parte da lontano, per tracciare un percorso diverso rispetto ad una società sempre più malata e caratterizzata da forti problemi e pesanti emergenze sociali proprio come la violenza di genere.

Per la Banca Monte Pruno, in luogo del Direttore Generale Michele Albanese, è intervenuto il Resp. Segreteria di Direzione Antonio Mastrandrea, che, oltre a ringraziare i partner del progetto, ha confermato l’impegno della Banca verso iniziative che intendono tutelare i più deboli, incidendo in quegli angoli oscuri della società attraverso una sinergia forte e completa, fatta di impegno, prevenzione e coraggio.

Numerose l’autorità militari e civili intervenute

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->