Povero Sant’Antonio: a Cava è lotta tra “guelfi” e “ghibellini”

Scritto da , 15 giugno 2013

Più che la festa in onore di Sant’Antonio, a quanto pare quella che si sta svolgendo sembra che sia la festa di compleanno di Fra’ Gigino. La cronaca della nuova giornata, dopo le accuse lanciate dall’altare nell’omelia del 13 giugno contro l’amministrazione comunale e il divieto imposto per le torri, si può sintetizzare così: il rammarico di Galdi per «non aver potuto influire sulla commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo», che ha imposto il divieto di accesso alle torri illuminate; l’annuncio su facebook di Fra’ Gigino: «Alle 18,00 si sale sulle torri» e una città sempre più divisa tra guelfi e ghibellini.

 

15 giugno 2013

 

Servizi e approfondimenti sul quotidiano in edicola

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->