“Potrebbe essere un inizio e un segnale di speranza”

Scritto da , 27 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Forte preoccupazione per la decisione presa dal Governo Conte, di chiudere cinema e teatri. L’Assessore alla Cultura del Comune di Salerno Antonia Willburger, sta cercando di rimettere insieme i pezzi di un settore, quello della cultura che purtroppo viene sempre colpito per prima. “Una scelta, quella del Governo, che non ci aspettavamo, ma ci rendiamo conto che in questo periodo, inevitabilmente, la cosa principale è quella di tutelare la salute delle persone”. Ha spiegato l’assessore che spera, dalla metà di novembre, di riprendere la programmazione culturale alla quale stava già lavorando, compatibilmente con l’andamento della curva dei contagi.

L’articolo completo nell’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->