Positano: 9 euro per una minerale, polemica

Scritto da , 21 agosto 2013
image_pdfimage_print

Nove euro per una bottiglia d’acqua minerale in una bar di Positano, sulla Costiera Amalfitana: lo scontrino viene postato su Facebook e scoppia la polemica. A lamentarsi del costo ritenuto eccessivo della bottiglia sono due turisti che, dopo essere stati al bar-pasticceria “La Zagara”, in via dei Mulini, nel cuore della Perla della Costiera, hanno pubblicato lo scontrino fiscale su Facebook: 12 euro per un misto d’insalata, 8 euro per una granita, nove euro per una bottiglia di acqua minerale, per un totale di 29 euro. A dare spiegazioni del conto presentato ai due clienti e’ Alessandra Russo, titolare della Zagara, che, interpellata dall’Ansa, sottolinea che i due turisti “si sono seduti sulla terrazza del locale, dove ogni sera c’e’ il piano bar. Noi – aggiunge – non facciamo pagare la musica, come accade in altri posti, ma chi va in un piano bar sicuramente non consuma acqua minerale. Poi tutti i frequentatori del nostro locale, quando si siedono al tavolino ricevono dai camerieri il menu’ dove e’ specificato il costo di ogni singolo prodotto. Quella coppia di clienti – conclude – era quindi ben consapevole di cosa stava consumando e di quanto avrebbe pagato

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->