Pontile al Baia, il Tar annulla il “no” della Soprintendenza

Scritto da , 4 aprile 2017
Lloyd’s Baia hotel

 

di Andrea Pellegrino

VIETRI SUL MARE – Annullato il no della Soprintendenza all’installazione di un pontile galleggiante al Lloyd’s Baia Hotel. Il Tar ha, dunque, accolto la richiesta dei titolari dell’hotel di Vietri sul Mare, annullando il provvedimento con il quale la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Salerno e Avellino ha espresso parere contrario alla realizzazione di un pontile galleggiante a carattere stagionale nello specchio acqueo antistante l’arenile. Oltre al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la società che gestisce l’albergo ha trascinato davanti ai giudici anche il Comune di Vietri Sul Mare che però non si è costituito in giudizio. Per i giudici amministrativi: «Il parere soprintendentizio presenta un quadro motivazionale dal quale non traspare l’esatto riferimento alle specifiche caratteristiche dell’intervento, che non solo ha carattere stagionale ma è anche posto ad una quota di nemmeno un metro sopra il livello del mare di tal che non è dato comprendere come possa incidere “sulla visuale della linea di costa”». Dunque, il parere – sempre secondo il Tar – andrebbe quantomeno rivisto, «non essendo, tra l’altro, possibile ricostruire il percorso logico giuridico seguito dall’Autorità emanante». Ma, forse, nei prossimi giorni potrebbero esserci nuove iniziative.

 

Consiglia