Pizzo a sacerdote, arrestato

Scritto da , 18 gennaio 2014

Aveva preso di mira un anziano parroco di 73 anni minacciandolo e pretendendo somme di denaro. Un uomo di 35 anni, M.D., pregiudicato, e’ stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Salerno e affidato all’ospedale psichiatrico e giudiziario “Saporito” di Aversa in regime di misura di sicurezza e custodia con l’accusa di tentata estorsione e atti persecutori nei confronti del parroco della chiesa S.Eustachio Martire, nella zona orientale di Salerno. Il 35enne con precedenti penali avrebbe avanzato nei mesi scorsi continue richieste di soldi al sacerdote 73enne, minacciandolo anche con l’utilizzo di un coltellino. Secondo quanto appurato dalle indagini condotte dai militari della compagnia di Salerno, guidati da capitano Gennaro Iervolino, il 35enne sarebbe entrato in azione il 25 novembre scorso tentando di estorcere al sacerdote ingenti somme di denaro. Il pregiudicato, accusato anche di possesso di armi non autorizzate, si trova in custodia giudiziaria presso l’ospedale psichiatrico di Aversa.

Consiglia