Più Europa boccia Lega e 5 Stelle e tende la mano a De Luca

Scritto da , 22 Novembre 2019
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

In campo per le Regionali e sul tavolo l’ipotesi di sostenere il governatore uscente De Luca se non sarà appoggiato anche dal Movimento 5 Stelle. È quanto è emerso a Salerno, nella prima riunione del neocostituito coordinamento regionale campano di Più Europa, il partito fondato da Emma Bonino e Benedetto Della Vedova. L’iniziativa, cui hanno partecipato tra gli altri i rappresentanti dei gruppi territoriali delle diverse province campane, ha avuto come punto all’ordine del giorno proprio la partecipazione del partito alle prossime elezioni regionali. «La nostra linea è semplice – ha dichiarato il vicesegretario nazionale Piercamillo Falasca, presente all’incontro – mai con la Lega e mai con il M5S. È una linea che abbiamo ribadito anche al governatore De Luca, con cui abbiamo avuto un recente confronto programmatico». Nel documento del coordinamento regionale di Più Europa si legge: «Lanciamo un appello a tutte le forze liberali, riformatrici ed ecologiste della Regione: costruiamo insieme un’offerta politica ed elettorale adeguata alle sfide che la Campania ha davanti, dalle emergenze ambientali al lavoro, dalla mobilità al rilancio del tessuto industriale. Da oggi siamo in campo per costruire questa alternativa».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->