Piero De Luca: “Il decreto Sostegni utile a tante categorie in difficoltà”

Scritto da , 23 Marzo 2021
image_pdfimage_print

“Il rilancio dell’economia e delle imprese dopo la pandemia è un tema che mi sta molto a cuore e che tocca diversi ambiti. Anzitutto, la campagna vaccinale, condizione indispensabile e necessaria per la ripartenza, che deve procedere in maniera spedita a tutela della salute pubblica”, così l’Onorevole Piero De Luca nel corso della web conference organizzata da Confcommercio Campania. “La Campania è tra le prime regiono d’Italia per numero di dosi somministrate, ma serve un’accelerazione sulla fornitura dei vaccini che, al momento, purtroppo scarseggiano. Dobbiamo pretendere il rispetto degli impegni da parte delle aziende farmaceutiche affinché forniscano le dosi nei tempi e nei numeri pattuiti“, continua De Luca. “Nel frattempo, è necessario dare ossigeno alle nostre imprese duramente provate da questo lungo periodo di pandemia. Nel Decreto Sostegni da 32 Miliardi sono state rafforzate alcune misure decisive per aiutare famiglie, imprese e lavoratori. Particolare attenzione è rivolto proprio al settore turistico, fortemente in crisi a causa dell’ emergenza sanitaria”, aggiunge il deputato. “Anche per questo settore, la ripartenza è strettamente connessa alla campagna vaccinale. Il Covid green pass, ossia il passaporto vaccinale per tornare a viaggiare, rappresenta un’utile soluzione per tornare presto alla normalità”, prosegue. “La grande sfida del futuro sarà legata poi agli interventi strutturali da realizzare con le risorse del Recovery Plan e alla capacità di attrarre nuovi investimenti nel Sud all’interno delle Aree Zes”. “Insomma abbiamo un compito difficile davanti. In questo momento, è necessario mettere da parte le rispettive appartenenze politiche e lavorare tutti per la ripartenza del Paese”, conclude il parlamentare dem.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->