Piccole tensioni all’interno delle Commissioni a Palazzo di Città: segretario cercasi

Scritto da , 7 ottobre 2016
comune-salerno

di Brigida Vicinanza

Qualche piccola incomprensione e un po’ di “maretta” all’interno delle commissioni consiliari permanenti a Palazzo di Città. Il problema dei segretari che si occupassero degli incontri quotidiani tra i consiglieri si era già sollevato ad inizio attività e a quanto pare ieri c’è voluto l’intervento del presidente del Consiglio comunale Sandro Ferrara, per placare qualche animo arrabbiato. Ora si potrebbe pensare che al posto del segretario, un consigliere a turno potrebbe “fungere” da segretario e stilare così i verbali delle riunioni, evitando magari le assenze dei dipendenti “prestati” al caso. Dopo aver sistemato la questione intanto ieri al terzo piano di Palazzo Guerra, si è discusso ancora una volta all’interno della Commissione Statuto e regolamenti della possibilità di formare un gruppo misto all’interno della maggioranza. Una proposta che ora dovrà passare al vaglio del Consiglio Comunale. “Personalmente e da mie supposizioni, penso che ci sia qualcuno che voglia prendere questa decisione e voglia staccarsi dal gruppo di maggioranza ad esempio” – ha commentato il vice presidente della Commissione Leonardo Gallo, impegnato intanto questo pomeriggio in un “tour” insieme all’assessore Angelo Caramanno, tra le zone collinari per capirne le problematiche soprattutto per quanto riguarda l’ambiente e il decoro urbano. Questa mattina invece la Commissione Trasparenza presieduta dal consigliere Antonio Cammarota, all’ordine del giorno vanta di tanti temi “scottanti” che tengono ancora banco sul territorio salernitano. A partire dal sito di compostaggio, ai bandi delle cooperative e la protezione civile. Ma ancora massima attenzione su Salerno Pulita, i contributi alle associazioni e agli incarichi professionali. Insomma all’interno delle Commissioni, nonostante qualche malcontento sulle retribuzioni, i consiglieri continuano a lavorare in vista del prossimo Consiglio Comunale che dovrebbe tenersi non oltre la metà di questo mese.

Consiglia