Picchiò la moglie che non fece benzina: condannato

Scritto da , 4 febbraio 2013
image_pdfimage_print

E’ stato condannato a 8 mesi di reclusione l’uomo di 60 anni che a maggio dello scorso anno aveva picchiato la moglie perche’ si era dimenticata di fare il pieno di benzina alla macchina. L’aggressione era avvenuta a Castel San Giorgio, nel salernitano. La donna fu schiaffeggiata dal marito sotto gli occhi di alcune persone. La vittima fu poi portata in ospedale dove fu curata dai medici. Denunciato ai carabinieri, il 60enne e’ stato poi processato e condannato ad 8 mesi di carcere.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->