Picchia la moglie, convalidato l’arresto di Caramico

Scritto da , 28 aprile 2017

pieffe

Resta in carcere Gaetano Caramico, il commerciante che sabato scorso ha picchiato la moglie, minacciandola con una pistola. Ieri mattina il giudice per le indagini preliminari Pietro Indinnimeo ha conalidato l’arresto dell’uomo. Nel- l’aggredire la moglie Caramico, le ha procurato alcune lesioni alla gabbia toracica. Un vero e proprio incubo per la donna minacciata anche con una pi- stola regolarmente detenuta dal marito. L’arma è stata sequestrata dai militari della stazione carabinieri di Salerno Mercatello, guidati dal Luogo- tenente Giacomo Lo Cascio. L’uomo spesso aggrediva la compagna e la malmenava. Nei giorni scorsi la situazione è degenerata, pare che il commerciante salernitano si sia avventato sulla donna e l’abbia picchiata, dimenticando che di fronte aveva una donna e non un uomo. Inutile ogni tentativo di difesa della vittima la quale, pare abbia anche dovuto vivere il terrore di vedersi puntare contro una pistola. Non è da escludre che proprio questo episodio abbia dato la forza alla donna di comporre il numero dei carabinieri e denunciare quanto stava su- bendo oramai da tempo. I militari dell’Arma sono inter- venuti presso l’abitazione della coppia e bloccato il commerciante.

s

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->