Piazza Libertà Salerno: gup aggiorna udienza al 6 luglio

Scritto da , 22 giugno 2016
image_pdfimage_print
E’ stata aggiornata al prossimo 6 luglio l’udienza dinanzi al gup del Tribunale di Salerno Pietro Indinnimeo che vede sul banco degli imputati l’ex sindaco di Salerno e attuale presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca e altre 26 persone. A De Luca viene contestato dai pm della Procura della Repubblica di Salerno Antonio Cantarella e Guglielmo Valenti il reato di falso in atto pubblico in relazione alla realizzazione di piazza della Libertà a Salerno. Dello stesso reato dell’ex sindaco di Salerno devono rispondere i componenti dell’allora giunta comunale (i fatti risalgono al 2010), mentre per tecnici, dirigenti comunali ed imprenditori le accuse sono a vario titolo di turbativa d’asta e peculato.
Nell’udienza di oggi il legale di uno degli imputati ha presentato un’eccezione per iscrizione tardiva dell’imputato nel registro degli indagati. Il gup si è riservata la decisione rinviando l’udienza al 6 luglio quando saranno definite le due date delle udienze previste per settembre.
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->