Piano traffico: che sia la volta buona

Scritto da , 14 novembre 2014
image_pdfimage_print

di Marta Naddei L’auspicio è che quest’anno funzioni e che Salerno non diventi un grosso imbuto per le automobili. Il Comune ha varato il dispositivo di traffico per il prossimo week end – e per quelli a venire fino al prossimo mese di gennaio – in occasione della manifestazione Luci d’Artista. Corsia dedicata alle navette, traffico interdetto ai bus nel centro cittadino, divieto di parcheggio per le autovetture in via Ligea (dove negli scorsi anni si sono registrati episodi paradossali come ad esempio automobili parcheggiate dentro il campetto di calcio o dinanzi la porta di ingresso di una abitazione). Si parte ufficialmente domani, con lo start per il servizio navetta del Cstp a partire dalle 16 e fino alle 2 del mattino, con cadenza di 15 minuti: agli autobus sarà dedicata una corsia preferenziale sul lungomare che consentierà di effettuare il percorso piazza della Concordia-stadio Arechi. Per consentire l’istituzione temporanea della corsia preferenziale per le navette, dalle 12 all’1 di lunedì sarà prevista E i pullman del Cstp, quelli della Sita e gli altri vettori di linea saranno gli unici che potranno transitare e sostare nel centro cittadino, il cui traffico sarà invece interdetto a tutti gli altri mezzi pesanti dalle 15 alle 23; eccezion fatta che per quelli che dimostreranno di trasportare passeggeri con prenotazione in uno degli alberghi cittadini, sosta e fermata saranno obbligatori nel parcheggio dello stadio Arechi, con accesso da viale Bandiera. I veicoli che dovranno transitare sui lungomare Tafuri, Marconi e Colombo avranno obbligo di dare precedenza e di svolta a sinistra sul Lungomare in direzione periferia. Ma saranno diverse le strade interessate dai divieti di transito per le autovetture e i motocicli durante i caotici week end delle Luci, come ad esempio piazza Umberto I (alle spalle del teatro Verdi) e lungomare Trieste nel tratto compreso tra via Lista e traversa Odierno dalle 15 alle 23; in via Botteghelle dalle 17 alle 24; in via De Felice, piazza Mazzini e via Vicinanza (tutte nel tratto tra lungomare Trieste e corso Garibaldi. Inoltre, sarà interdetto anche il traffico veicolare nel sottopasso di collegamento tra via San Leonardo e via Pastore. Allo stesso modo, da oggi e fino al prossimo 11 gennio, in piazza Monsignor Grasso sarà istituito il divieto di transito nella corsia lato mare che dalla traversa Romano porta a via Trento. A partire dalla prossima settimana, anche il servizio ferroviario cittadino subirà un incremento con l’utilizzo di un convoglio da 800 posti e corse aggiuntive (21.45 – 22.35 – 22.57 – 23.30 – 00.03 – 00.35). Insomma, sembrerebbe tutto pronto per affrontare l’afflusso di visitatori: reggerà quest’anno il piano traffico del Comune?

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->