Piace il terzino della Paganese Nunzella

Scritto da , 19 dicembre 2012

Uno sguardo al futuro più che all’immediato. Sarà questo il filo conduttore del calciomercato di gennaio della Salernitana. Del resto c’è poco da modificare in un organico che ha ampiamente dimostrato, dopo il ribaltine tecnico, di essere una spanna superiore alle altre compagini del girone B del torneo di Seconda Divisione. Spazio quindi ad investimenti solo di prospettiva. Uno potrebbe giungere direttamente da Pagani se Mariotto e Susini riusciranno a ricucire il piccolo strappo creatosi con il dg D’Eboli per il mancato ingresso all’Arechi in occasione della partita con il Martina. Il club granata ha puntato gli occhi sul terzino destro Leonardo Nunzella (nella foto). Il giocatore è stato monitorato sia da Susini che dallo stesso Mariotto. Sul piatto della bilancia la Salernitana è pronta a mettere Adeleke e Silvestri che fin qui hanno trovato poco spazio e sono in partenza ma la Paganese sembra non aver intenzione di privarsi già a gennaio del talentuoso difensore che è però di proprietà del Lecce, quindi il discorso potrebbe slittare più realisticamente al prossimo giugno. In ogni caso il tentativo verrà fatto. Nunzella è assistito dall’ex attaccante granata Eupremio Carruezzo. Interessa anche l’altro  terzino della Paganese Calvarese mentre un nuovo tentativo potrebbe essere fatto per il centrocampista Cinelli se si muovesse qualcosa nel reparto mediano. Poi ci sarà essenzialmente da sfoltire ma la società, Lotito in primis, hanno fatto chiaramente intendere che se ci sarà un’occasione importante sarà pronta a scendere in campo. Non solo movimenti in entrata e uscita. Si lavora anche per i rinnovi ed in particolare sui giovani che secondo Susini e Perrone hanno importanti potenzialità. Da Vettraino a Ricci passando per Gustavo. Su quest’ultimo sono fondati alcuni club di terza divisione e di B ma il brasiliano si muoverebbe, al momento, soltanto per il Corinthians, squadra del cuore che ha appena vinto l’Intercontinentale. Qualche estimatore ha anche Iannarilli che con Genovese ha fatto un deciso passo in avanti. Ieri il portiere ha festeggiato il compleanno con parenti e amici (tra gli altri Puglisi e Musto) e con gli immancabili pasticcini negli spogliatoi.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->