Pezzi scalpita: «Aspetto solo Lotito»

Scritto da , 6 Novembre 2012
image_pdfimage_print

Mentre la Salernitana continua a mettere in cascina punti preziosi in vista della partitissima di domenica prossima contro la capolista Aprilia, Carlo Susini continua a lavorare per consegnare a Carlo Perrone l’ultimo tassello mancante alla squadra. Dopo aver ingaggiato Ivan Dazzi, la Salernitana è a caccia di un terzino sinistro. Susini ha individuato l’elemento in grado di potersi alternare con Chirieletti in quella posizione. Si tratta di Enrico Pezzi, difensore classe 1989 attualmente svincolato ma che ha già all’attivo diversi campionati di Prima Divisione con le maglie di Lucchese, Triestina e Pavia. Come accennato già nei giorni scorsi, l’agente di Pezzi, Alberto Bergossi, e Carlo?Susini, hanno già trovato un accordo di massima per il tesseramento: contratto di un anno con opzione per il rinnovo. Pezzi, interpellato telefonicamente ieri sera, ha ammesso che la trattativa è a buon punto: «E’ già da tempo che il mio agente e Susini si sentono -ha detto- ed in effetti un accordo è stato anche trovato. In pratica manca soltanto il placet di Lotito al mio ingaggio». Come accaduto con Dazzi, prima di mettere sotto contratto un altro calciatore Lotito vuole essere completamente sicuro: «La squadra sta andando bene, la sto seguendo e anche sabato ha ottenuto un ottimo risultato a Pontedera. La mia disponibilità l’ho data, ora bisogna solo attendere la chiamata di Lotito». Come Chirieletti, Pezzi è un destro naturale che è adattato a sinistra: «negli ultimi anni, a Lucca, Trieste e Pavia, ho sempre giocato in quella posizione, imparando anche ad usare discretamente il piede mancino. In pratica -ha spiegato Pezzi- ora è questo il mio ruolo». Insomma, a Pezzi non resta che attendere che il cellulare squilli: «Lo spero, giocare alla Salernitana sarebbe per me una grande soddisfazione», ha concluso il terzino.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->