Pestrin: esclusa lesione. A Prato tocca a Mancini?

Scritto da , 9 aprile 2014

di Davide Maddaluno

La Salernitana ha ripreso gli allenamenti ieri pomeriggio al campo “Volpe”. La truppa granata ha aperto la seduta di allenamento con una fase di riscaldamento atletico seguito da un lavoro tecnico. Gli uomini di mister Angelo Gregucci (Fofana, Montervino e Perpetuini a riposo) sono stati quindi impegnati su un lavoro tecnico-tattico prima di concludere il primo allenamento settimanale con una partitina a campo ridotto e un lavoro atletico. Per quanto concerne la trasferta di Prato contro una squadra ormai rassegnata a chiudere la propria stagione senza particolari ambizioni play-off, in rampa di lancio c’è Manuel Mancini che, allenatosi regolarmente, potrebbe ritrovare il posto da titolare, complice anche la squalifica di Montervino. In chiave disciplinare, infatti, è stato inflitto un turno di stop all’esperto mediano che priva il centrocampo di altra solidità visti anche i problemi sorti a Manolo Pestrin. Sull’argomento si è così espresso il medico sociale Italo Leo al sito ufficiale del club: “L’ecografia effettuata in data odierna ha escluso lesioni muscolari a carico del bicipite femorale destro e già questa è una buona notizia, ma ha comunque evidenziato una sofferenza muscolare che monitoreremo nei prossimi giorni. L’atleta seguirà un programma di idrokinesiterapia e fisioterapia. Venerdì si sottoporrà a nuovo controllo ecografico per stabilire i tempi di recupero”. Tornando all’aspetto disciplinare, ennesima multa per i granata: € 3.500,00  perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere tre petardi, senza conseguenze. Oggi pomeriggio, invece, seduta pomeridiana con inizio fissato alle ore 15.

Consiglia