Perseguitò la ex, condannato avvocato salernitano Stenio Bove

Scritto da , 4 marzo 2016

Avvocato salernitano condannato ad un anno e sei mesi per stalking. Il professionista, residente a Pontecagnano non accettava la fine della relazione con una biologa, direttrice presso un laboratorio analisi, e per questo motivo l’aveva iniziata a perseguitare e addirittura aveva tentato di investirla quando la donna non voleva cedere a quelle sue continue richieste di ritornare insieme.

Il legale aveva reso la vita della ex (difesa dall’avvocato Michele Tedesco),  un inferno con messaggi telefonici dal tono minaccioso, recandosi sotto casa e chiedendole di aprirgli la porta e farlo entrare, dicendole che aveva delle sue foto mentre usciva dall’ufficio con il suo amante, insultandola al telefono.

Poi la denuncia della dottoressa per mettere la parola fine all’incresciosa situazione in cui si era suo malgrado ritrovata. L’avvocato salernitano si è sempre difeso affermando che molte di quelle accuse mosse dalla donna erano frutto della sua fantasia e che in realtà quel suo modo insistente era frutto dell’amore che nutriva verso di lei. Ma ieri pomeriggio il giudice De Luca, su richiesta della Procura, ha sentenziato che quei comportamenti devono essere sanzionati con una condanna penale a un anno e mezzo di reclusione con pena sospesa

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->