Per Pellegrino e Meriani diploma triennale di alto perfezionamento

Scritto da , 30 giugno 2016

La pianista Marina Pellegrino e il violinista Vincenzo Meriani, entrambi salernitani, conseguono con il massimo dei voti, il Diploma triennale di Alto Perfezionamento in Musica da Camera dell’Accademia Musicale di Santa Cecilia di Roma, sotto la guida del Maestro Carlo Fabiano. I giovani  musicisti, già noti al pubblico salernitano per essersi esibiti sia come solisti che in gruppo da camera “Quartetto Felix”, hanno sostenuto nella giornata di venerdì 24 giugno, le prove d’esame proponendo un concerto ricco ed articolato di non facile esecuzione, sia in duo Violino/Pianoforte che in quartetto insieme al  violista avellinese Francesco Venga e al violoncellista  salernitano Matteo Parisi che allievi anch’essi del medesimo corso di Alto Perfezionamento, hanno brillantemente superato l’esame di passaggio all’ultimo anno del triennio di studi. Apprezzamenti unanimi ai concertisti dalla commissione e dal pubblico presente all’esibizione nella prestigiosa sala “Sinopoli” del Parco della Musica di Roma. Un nuovo brillante risultato che si aggiunge a quelli sinora ottenuti da Marina Pellegrino, da Vincenzo Meriani  e dagli altri due protagonisti del quartetto Felix il violista Francesco Venga e il violoncellista Matteo Parisi, che, formatisi con i più grandi maestri contemporanei,  sono tuttora impegnati in corsi di specializzazione e masterclasses internazionali di alto perfezionamento. Nel frattempo, i giovani musicisti, con il quartetto “Felix”, dopo aver incantato il pubblico salernitano, nel corso  della recente esibizione nella Sala S.Tommaso del Duomo di Salerno, all’interno della Rassegna “I Concerti di Primavera” promossi dall’Associazione Culturale Arechi, continuano la loro tournee estiva con la prossima esibizione prevista per domenica 3 luglio ad Ischia,  in una delle location più  prestigiose dell’isola verde, “I Giardini della Mortella” ospiti dei Concerti  internazionali di musica da camera 2016 della Fondazione William Walton con  la Direzione Artistica del M° Lina Tufano. Due i brani in programma, il Quartetto per pianoforte ed archi in sol  minore K.478 di Mozart e il Quartetto per pianoforte ed archi in mi bemolle maggiore opera 47 di Schumann.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->